Clownerie e teatro in ospedale

Area di Reggio Calabria Centro per le Famiglie dell’Associazione Tra Noi Calabria (Collina degli Angeli, via San Luigi Orione 5)
Area della Piana di Gioia Tauro Frantoio delle Idee (Via Rione Palmara, Cinquefrondi)
Area della Locride Associazione di Volontariato “Rangers International”, delegazione di Siderno (Via Mediterraneo 10/14, Siderno)

Il clown è un personaggio che trova la sua massima ispirazione nelle zone di confine. Il clown è abilissimo a de-strutturare le brutture umane, non è schiavo delle idee degli uomini, che riesce a trasformarne le debolezze, i limiti, le contraddizioni.

Il laboratorio è un’esperienza significativa che vuole valorizzare e far capire la ricchezza delle differenze dell’unicità di ogni individuo. Mette al centro la persona con il suo corpo, la sua voce, il suo movimento, le sue emozioni, le sue narrazioni, la sua possibilità di vivere lo spazio e la sua dimensione relazionale.

Durante il laboratorio partecipanti avranno modo di conoscere le seguenti tematiche:

  • Il Clown e la sua storia; Il Clown in ospedale;
  • Costruzione di un personaggio clown;
  • Il trucco del clown;
  • Uso dello spazio scenico;
  • Giochi di fiducia;
  • Giochi di comunicazione;
  • Preparazione di una performance.

L’intervento laboratoriale proposto è un percorso articolato che si raggiunge attraverso diversi step di carattere performativo e sociale.
Dall’attore al clown e dal clown al clown ospedaliero. Il percorso composto da attività distinte ma tra loro consequenziali e complementari.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Mailing List per rimanere aggiornato su tutte le novità relative al progetto C'era una volta...in Corsia