TRA NOI CALABRIA

TRA NOI CALABRIA

L’Associazione Tra Noi Calabria nasce per svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o di terzi, senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e dignità degli stessi, con il fine di accogliere e aiutare ogni persona, principalmente la più emarginata e indifesa, senza distinzione di classe di religione e di cultura, per promuovere una fraternità universale nello spirito di San Luigi Orione.

Il nome Tra Noi vuole indicare che nessun uomo è estraneo all’altro, ma, chiamato ad essere in relazione fraterna, “vede in ciascuno il volto di Dio” (Don Orione).

Attenta ai segni dei tempi, non vuole esaurirsi in programmi associativi, ma vuole dare un’incessante risposta ai diversi bisogni della persona. Queste finalità vengono perseguite con l’impegno personale di essere fermento e presenza cristiana in tutti gli ambienti e con opere rispondenti alle esigenze dei più bisognosi.
Caratteristica dell’accoglienza nel Tra Noi è la risposta immediata alla necessità; la premura diventa sollecitudine e disponibilità, prende l’iniziativa e opera anche rischiando.

L’Associazione opera nel settore sociale/civile e culturale e mira al perseguimento, in via esclusiva, di scopi di utilità sociale come:

  • Promuovere processi di partecipazione dei soggetti territoriali per lo sviluppo di una comunità locale competente nella costruzione di beni relazionali e collettivi
  • Sviluppare percorsi di cittadinanza attiva aumentando le competenze partecipative dei diversi soggetti quali minori, giovani, famiglie, volontari e operatori
  • Valorizzare le nuove generazioni come portatrici di nuove culture in formazione
  • Promuovere la partecipazione dei cittadini migranti nei percorsi di sviluppo della comunità
  • Valorizzare la differenza di genere, favorendo pari opportunità di sviluppo
  • Riconoscere e valorizzare le potenzialità dei soggetti sociali deboli all’interno dei propri contesti territoriali
  • Promuovere reti di scambio e progettuali fra soggetti pubblici e del privato, interessati ai percorsi di sviluppo ed autopromozione delle comunità locali
  • Sensibilizzare cittadini, operatori delle Istituzioni e delle associazioni di volontariato ai processi che influenzano la costruzione del tessuto sociale di supporto e sviluppo della comunità locale, quale luogo/soggetto di senso collettivo
  • Promuovere interventi per rimuovere e prevenire le cause dell’esclusione sociale, della marginalizzazione e dell’isolamento nei contesti territoriali
  • Favorire percorsi di studio e ricerca sui fattori di struttura e di processo che influenzano lo sviluppo e l’autopromozione delle comunità locali.

Al fine di perseguire gli scopi sociali l’associazione negli ultimi tre anni insieme ad altre realtà (Club Zero-Sei, Intorno a me 1000 colori) ha promosso e contribuito alla nascita a Reggio Calabria, presso il Santuario di Sant’Antonio, del Centro Famiglie “La Collina degli Angeli” che ha l’obiettivo di offrire un luogo di accoglienza, socialità, solidarietà; uno spazio in cui costruire relazioni significative tra persone, famiglie, generazioni e servizi.

Il Centro intende porsi come punto d’incontro per tutti dove singoli, coppie, genitori e futuri genitori possono trovarsi per esplicitare bisogni, chiedere informazioni, confrontarsi con altre famiglie e con gli operatori, co-progettare attività, sviluppare relazioni, o passare semplicemente del tempo insieme, nell’ottica della promozione del benessere; è quindi prima di tutto uno spazio da vivere, un’opportunità per condividere e co-costruire esperienze, per facilitare la creazione di risposte ai diversi bisogni della vita quotidiana.

Presso la sede del Centro le famiglie vengono offerti i servizi di:

  • affiancamento scolastico per bimbi di scuola primaria e secondaria;
    mediazione familiare
  • attività per favorire l’integrazione sociale di soggetti con difficoltà relazionali, cognitive, comportamentali, emotive, senso-motorie e motivazionali
  • sostegno nella relazione educativa con i figli, sia attraverso corsi, conferenze, seminari, dibattiti, sia attraverso consulenze gratuite
    centro di ascolto per donne in difficoltà;
  • laboratori artistici

Il Centro infine offre la propria struttura per dare la possibilità di essere promotori di iniziative al fine di creare una rete di opportunità, nell’ottica di favorire e promuovere forme di volontariato dei singoli, dei gruppi, delle associazioni.

Precedenti Esperienze di Collaborazione altre Associazioni del Progetto>

L’associazione incontra e collabora sul territorio reggino con realtà che sono espressione sana e eticamente orientate della società; nell’ultimo biennio ha avuto modo di cooperare anche con alcune realtà del presente partenariato.

Nell’ultimo anno, ha collaborato con la cooperativa Cisme e con l’associazione Pagliacci Clandestini nell’individuazione di opportunità di finanziamenti per la realizzazione di interventi di formazione, di cooperazione e promozione di progetti di inclusione sociale di persone svantaggiate.

Svolge, infine, attività di volontariato presso il Centro Famiglie La Collina degli Angeli, collaborando e promuovendo il lavoro di rete con le altre realtà associative presenti sul territorio.

Ruolo Assunto nel Progetto>

Il TRA NOI avrà un ruolo attivo nei Laboratori volontari e sarà inoltre responsabile dell’allestimento del servizio alle famiglie presso il Reparto di Pediatria.

Al Tra NOI farà capo l’addetto al consolidamento della rete di associazioni.
Parteciperà inoltre a tutte le attività trasversali al progetto e, in particolare, alle attività di mobilitazione delle persone verso il volontariato ospedaliero.

Azioni

Altre Associazioni

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Mailing List per rimanere aggiornato su tutte le novità relative al progetto C'era una volta...in Corsia